L’A è speciale, uno di quei luoghi dell’anima in cui entri e ti senti nel “tuo” posto. Abbiamo passato qui un tranquillo weekend di famiglia tra giochi in piscina, passeggiate, cibo e vino fantastici. Il resort si trova nella Tenuta la Badiola, nel cuore e nei profumi della Maremma Toscana: qui a farla da padroni sono la natura e l’eleganza. La natura è fuori, intorno, potente e genuina; filari di vigne e ulivi si confondono con il blu del mare di Castiglione della Pescaia in lontananza: l’odore del salmastro arriva fino alle finestre di camera. Dentro un’eleganza understated, sussurrata e per questo più ricercata.

Bellissima location per una vacanza in Toscana

La tenuta fa parte di Terra Moretti Resort, ed è stata acquistata dalla famiglia Moretti nel 2000. Una ristrutturazione capillare, portata avanti dall’architetto Ettore Mocchetti direttore di AD che ha visto realizzarsi la ricostruzione di tutti gli edifici dell’antico borgo convertendo la villa principale, dimora storica, nel resort L’Andana, e le fattorie d’intorno in Casa Badiola Tuscan Inn, inaugurata nel 2009.

Del progetto si è innamorato Alain Ducasse con il quale la famiglia Moretti è entrata in società dal 2004 al 2015. Nel 2016, finita l’era Ducasse, è arrivato lo Chef Enrico Bartolini: freschezza e genialità per una cucina che vi assicuro racconta perfettamente la tradizione italiana e questa terra senza essere mai banale. La Spa, impeccabile e avant garde, è il plus che ha reso questi giorni di relax indimenticabili durante i quali abbiamo fatto lunghe passeggiate e gite in bici al tramonto. Mentre io e Beppe ci rilassavamo al sole o nella Spa i bambini erano in piscina…

Capitolo a parte il cibo: si inizia con una colazione fragrante e indimenticabile; a pranzo o a cena, La Trattoria Enrico Bartolini, 1 stella Michelin, è un ristorante contemporaneo e raffinato; La Villa, più classico, ha ricette di tradizione preparate sempre dalla brigata dello Chef. Fatevi un piccolo regalo: in una giornata particolarmente assolata regalatevi un fantastico pic –nic sotto uno degli alberi secolari della tenuta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *