Dimenticate la vostra idea di mercato. Quello del Forte è un’altra storia: qui trovi i must have che hai visto sulle spiagge più chic di tutto il mondo, gli oggetti indossati dalle it girl che collezionano followers su Instagram… e poi il cachemire più pregiato, le pellicce che sembrano arrivare direttamente dalle sfilate di Parigi e Milano e molto altro ancora! Ecco qui una piccola guida per non perdere di vista (questo mercato è bellissimo ma anche molto affollato!) i banchi più interessanti di quest’estate.

 

12

Prima due notizie tecniche: il mercato c’è il mercoledì e la domenica (in versione mini ma ugualmente ricercato )  – sempre dalle 8.30 circa alle 13.30 e si sviluppa nella piazzetta delle giostre di Forte dei Marmi lungo due anelli di bancarelle, uno interno e uno esterno.

34

Partiamo dal giro interno:

1. Le pellicce di Elisabetta Panerai: coloratissime e pregiate, sono quelle che vedrete il prossimo inverno in via Monte Napoleone o a Chelsea, nelle vetrine e indossate dalle signore più chic della città. Completamente made in Italy e esclusive, hanno prezzi che partono da un minimo di 800/ 1000 euro ma la spesa vale la bellezza dell’oggetto che acquisterete. Date un occhio agli orecchini in stile Dolce & Gabbana all’entrata.

2. Ribes of Love
Da non perdere! Per le giovanissime ha accessori super cool: braccialetti, collane, occhiali, borse … sembra di fare un tuffo a Ibiza! Per tutte i bellissimi caftani in mussola e quelli con preziosi ricami, perfetti anche la sera.

3. Forse il più particolare tra i banchi che ho selezionato, quello dei Bijoux di Lorena Caravaglia Taddei: questa signora milanese  – che frequenta pochi mercati in Italia e predilige le fiere di antiquariato –  ha una selezione fantastica di bracciali collane e orecchini in bachelite o altre resine. Alcuni modelli sono d’epoca  altri disegnati da artisti francesi…. Bellissimo, una vera chiccheria!

4. Non lontano da Bijoux di Lorena Caravaglia Taddei – ma non ricordo il nome, mi perdonerete!,- un banco con bellissimi sandali in cuoio firmati Les Tropeziennes e ballerine molto ben fatte. Hanno anche i sandali con i pon pon, altro must have dell’estate 2016. E le intramontabili espadrillas.

56

Passiamo al giro esterno:

1. Pinotti: ha almeno 3 o 4 banchi oltre al negozio in centro al Forte in via G. Carducci. E’ il top per il cachemire: mantelle con frange o rifiniture in pelliccia, hanno tutte le sfumature del verde, del turchese, e poi giallo, rosso blu…. Perfette per una sera in riva al mare, sono belle in città per portare con sé un pezzetto dell’estate appena trascorsa. Belle anche le borse in pitone.

2. Estro. Qui i must have sono cosi tanti che è difficile raccontarli in poche righe: direttamente da Saint Tropez e firmati Marinette, in questo banco potete trovare le borse di paglia con i pom pom e quelle con le scritte che raccontano l’estate, i pareo batik, i cappelli colorati e molto francesi… Degli stessi proprietari anche un negozio di accessori per la casa vicino alla piazzetta del Fortino (via Eugenio Barsanti 12/B) che vale una visita.

3. Ancora borse di paglia ma questa volta made in Forte dei Marmi: siamo da Marì, 80 anni ben portati di brio e vitalità, le sue borse le hanno comprate le nonne negli anni ’70 e continuano a comprarle le nipoti oggi. Sono vistose e divertenti come la proprietaria di questo banco storico. Da avere!

4. Ancora un banco storico ma non per questo meno fashion. Anzi: i caftani di Colibrì anticipano ogni anno quello che diventerà pop (nel senso di popolare) l’estate successiva. Qui puoi trovare copricostumi in San gallo, caftani in seta o etnici. Ha il posto al mercato sia mercoledì che domenica e anche il negozio in centro al Forte in via Mazzini 15.

5. Di banchi di costumi ce ne sono diversi ma io ho scelto questo di Gianto Stock (sempre all’esterno, sia il mercoledì che la domenica) sono speciali per le rifiniture accurate e per il fitting perfetto. Bikini a triangolo, fascia o balconcino, uniti, con paillettes o fiori ricamati, potrete scegliere tra i colori di stagione e il modello più adatto a voi.

78

E per finire! Voglia di Africa? Per un tocco di etnico in Versilia, le gonne e gli abiti di Massimigliano Martigli: stampe tribali, modelli che richiamano i fifties e arrivano direttamente da Londra. Perfette anche al ritorno in città!

9101112

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *